GIPIGIATA 2004

 

Driiiiiiiiinnnn, la sveglia suona alle 6,15, la spengo e continuo a dormire… alle 6,40 il mio compagno mi sveglia (per fortuna), mi alzo agitatissima sapendo che alle 7,00 devo uscire di casa. Mi lavo, mi vesto e non faccio colazione… la gusterò al “banchetto” della Gipigiata. Esco di casa alle 7,07, passo a prendere mia nonna e subito dopo mia mamma, quindi ci dirigiamo verso il ritrovo. Iniziamo a preparare i tavoli, tagliamo le torte (due delle quali erano mie, 30 di mia mamma e 36 di mia nonna ed altre fatte da bravissime signore del GPG '88). A poco a poco arrivano gli amici del sito, in primis Fabio ed Antonio Rossi, poi Pierangelo (glisonip), sua moglie, Roberto e Luca, Gianni (chiomadamattocchio), Marco Scianca (sciancato), Marco (McLoonies), Carlo (Tex) con tutta la famiglia, cioè Angela, sua moglie, Angela, sua mamma ed il piccolo e dolce Simone che finalmente ho avuto tra le braccia! Poi finalmente ho conosciuto il “mitttico” Stefano (walkmann), Mauro, Ettore Comparelli, Paolo Cova. Inoltre c’erano: Carlos (andicar), Luchino (luca74), il quale è venuto pure con la febbre (grazie ancora!!), Paolo Fastigari (fast), Gianluca (TurboGianlu) che prima ha aiutato il GPG facendo da posteggiatore, poi ha corso 21 km . Io e Iole invece eravamo addette al ristoro, quindi niente corsa. E’ stato davvero bello averli li, tutti simpatici, gentili, allegri, un’ottima compagnia. Mi è spiaciuto non poter dedicare molto tempo a loro, ma avevo un preciso impegno da mantenere e poi avevo mamma Elena alle calcagna, pronta a riprendermi non appena mi vedeva distratta. Questa non è una cronaca, ma un ringraziamento fatto col cuore a tutti Voi! Siete grandiosi.